Il “Gran Gala Ceirano” è il “Trofeo del motorismo di origine torinese”, e si articola in una competizione stradale a punti riservata esclusivamente ad autoveicoli di origine torinese, di qualsiasi epoca e marca esse siano, purché la loro ingegnerizzazione sia riconducibile alla città di Torino: attendiamo quindi in gara le famose e ancora prodotte FIAT, Abarth e Lancia, ma anche le marche meno importanti o di terminata attività che hanno scritto le pagine dei motori della Mole.

La competizione verterà su un doppio meccanismo a punti, dalla cui somma verrà decretato il vincitore: da un lato gli ufficiali di gara attribuiranno punteggi agli equipaggi tramite parametri oggetti del veicolo, dall’altro saranno gli equipaggi stessi ad esprimere le proprie preferenze tramite una serie di fiches fornitegli al check-in evento.

———————————————————————————–

PROGRAMMA PROVVISORIO.

Ore 10.00 – Apertura check-in a Stupinigi. Consegna badge driver e fiches di gara per il “Gran Gala Ceirano”

Ore 10.00 – 13.00 – Fase attiva della valutazione dei veicoli da parte degli ufficiali di gara del “Gran Gala Ceirano”. Possibilità di visita alla concomitante “Fiera del Parco di Stupinigi”, con diverse soluzioni per il pranzo a disposizione: pranzo libero e non organizzato.

Ore 14.00 – Partenza parata veicoli con tour panoramico sulla collina di Torino

Ore 15.00 – Arrivo veicoli a Casa Martini. Parcheggio riservato e sorvegliato in esterna: un gruppo selezionato di veicoli verrà esposto nella piazzetta interna.

Ore 15.30 – 17.30 – Drink chiacchierino con presentazione dei protagonisti della giornata e sessioni di interviste dedicate ai club (Compreso nei costi evento).

Ore 18.00 – Premiazione del vincitore del “Gran Gala Ceirano” con consegna del “Fritz portafortuna”, scultura ricoperta in vero argento ritraente il famoso elefante Fritz di Stupinigi

Il programma definitivo verrà presentato intorno a metà Settembre

————————————————————————————-

Le associazioni che cercheranno di comparire senza essere partner, i veicoli che si presenteranno senza regolare iscrizione e l’esposizione in qualsiasi forma di marchi differenti da quelli riconosciuti dall’organizzazione verranno perseguiti nelle sedi di merito.